Warning: Illegal string offset 'type' in /var/www/vhosts/charitas.ch/httpdocs/typo3conf/ext/dce/Classes/Domain/Repository/DceRepository.php on line 108
Fondazione Opera Charitas
FONDAZIONE OPERA CHARITAS
Eguaglianza, Rispetto
Integrità ed Onestà

Orari

Orari di accesso

L’ingresso alla casa è libero dalle 08:00 alle 20:00, nel reparto CAT/STT gli orari di visita sono dalle 13:30 alle 20:00

Orari dei pasti

Colazione dalle 08:00 alle 09:30, pranzo dalle 12:00 alle 13:00 e la cena dalle 18:00 alle 19:00

Funzioni religiose

Tutti i sabati alle ore 16:00

Storia e cultura

Il 27 dicembre 1929 nasce la Fondazione Opera Charitas per iniziativa del sacerdote Don Giovanni Rovelli (1884 - 1957). La Fondazione Opera Charitas non è che una delle tante istituzioni benefiche lasciate dal Sacerdote che fu parroco e poi prevosto della parrocchia di Sonvico. Basta ricordarne alcune, come l’istituzione dell’asilo infantile, la fondazione della cassa rurale Raiffeisen, la prima e sola nel cantone per oltre un ventennio, il Nido d’infanzia, la scuola ortottica, la seconda a quei tempi in Svizzera che il cantone assunse e poi trasferì a Sorengo.

 

Don Giovanni Rovelli

La Fondazione prevedeva la creazione di un Asilo-Ricovero per gli anziani ed invalidi a beneficio specialmente del comune di Sonvico e subordinatamente dei comuni della valle del Cassarate.

 

La posa della prima pietra avvenne nel lontano maggio 1930, nei primi cinquant’anni di attività i risultati ottenuti furono confortevoli. Ma con l’evoluzione intervenuta nella concezione delle case di cura, a dipendenza di nuove esigenze nelle strutture e nei servizi, l’edificio si palesò sempre più non conforme a soddisfare i nuovi bisogni. Urgeva quindi pensare ad una ristrutturazione. Infatti l’Istituto fu chiuso nell’aprile 1984 e dopo l’approvazione dei progetti e dei preventivi da parte delle autorità cantonali e comunali, il 5 dicembre 1984 i lavori furono immediatamente messi in cantiere. Nel mese di gennaio 1986 la casa di cura Villa Riposo si sviluppa su quattro piani ed un seminterrato con 50 posti letto. Nel 1991 sorge sul terreno di proprietà della Fondazione, accanto alla Villa Riposo, la nuova Casa Castellanza con 31 posti letto adibiti al soggiorno ed alla cura di persone anziane. Quest’ultima opera rientra nella pianificazione cantonale di posti letto per persone anziane ed è stata realizzata grazie ai sussidiamenti federali e cantonali. La gestione corrente rientra nel piano finanziario cantonale. Nel luglio 2000 i 31 posti letto della Villa Riposo, finora destinati alle cure post-acute, vengono convertiti in posti letto per soggiorni permanenti e soggiorni temporanei nell’ambito delle cure per persone anziane.

charitas.ch usa i cookies. Più informazioni Chiudi